header photo

Colombia Travel

viaggi in paradiso

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Juanes

Juanes Esteban Aristizabal Vásquez, in arte Juanes, nato a Medellín il 9 agosto 1972, è un cantante e chitarrista colombiano.

Da piccolo Juanes riceve influenze dai vari tipi di musica latinoamericana ed impara a suonare la chitarra acustica a 7 anni; successivamente comincia a suonare canzoni più dark, ispirato ai Metallica. La sua carriera artistica inizia all’età di 15 anni a Medellín quando crea un gruppo metal chiamato Ekhymosis, un gruppo che rimarrà unito per 12 anni con 5 album in carriera.

Nel 1999 decide di iniziare la sua carriera da solista come Juanes e in 4 anni e 3 dischi si converte nel massimo esponente della storia del Pop latino, con maggiore credibilità, vendita e proiezione (125 milioni di dischi venduti in carriera) del mercato internazionale, nonché in uno dei più grandi cantanti di tutti i tempi. Gode dalla critica internazionale il riconoscimento più grande musicista hispanofono del pianeta.

Nel 2000 debutta con Fíjate bien, che gli frutta tre Latin Grammys: Migliore Artista Novità, Miglior Album Vocale da Solista e Miglior Canzone Rock.

Nel 2004 il suo primo album, Mi sangre che esordisce al primo posto nelle Billboard Charts latine e internazionali.

Nel 2005  Juanes vince altri tre premi, che si aggiungono ai suoi nove Grammy precedenti: Migliore Canzone Rock per Nada valgo sin tu amor, Miglior Album Rock da Solista per “Mi sangre” e Miglior Video Musicale per Volverte a ver.

Infine nel 2006 è il principale ospite musicale della cerimonia per il sorteggio finale dei gironi dei Mondiali di calcio 2006, a Lipsia, dove presenta la sua canzone La camisa negra con la quale riscuote molto successo anche in Europa.

La camisa negra

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento